Open-learning

Le attività di Open-learning sono momenti del tempo scuola in cui si allestiscono ambienti di apprendimento con attività opzionali e di approfondimento, disciplinari e interdisciplinari.

E' una modalità di lavoro che utilizza linguaggi specifici, approcci o punti di vista diversi che concorrono alla lettura della complessità della realtàLa finalità è quella di sviluppare competenze negli alunni, di dotarli di strumenti atti ad esplorare e ad interpretare meglio quella complessità, ponendo una particolare attenzione allo sviluppo del saper fare e alla consapevolezza del proprio processo di apprendimento.

Gli obiettivi

  • Rispondere ai diversi bisogni formativi e ai diversi stili e livelli di apprendimento degli studenti

  • Sviluppare attitudini ed interessi personali

  • Sviluppare responsabilità personale e autonomia rispetto al proprio percorso di studio

  • Favorire motivazione e gratificazione che sono alla base del successo formativo

  • Adeguare l’identità della scuola alla realtà culturale e sociale del terzo millennio

La metodologia si caratterizza per:

Didattica laboratoriale, centrata sulla motivazione, sulla curiosità, sulla partecipazione attiva 

Esperienza e relazione tra apprendere e fare

Compiti autentici, che hanno origine da una problematizzazione della realtà 

Lavoro cooperativo in gruppi e peer tutoring, negoziazione di significati, co-costruzione della conoscenza

Riflessione meta-cognitiva, per la consapevolezza dei propri modi di apprendere e delle proprie attitudini e per sviluppare autonomia e responsabilità.